Portale Trasparenza Provincia autonoma di Trento - OIV

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

OIV

La Provincia autonoma di Trento non dispone di un Organismo individuale di valutazione propriamente detto ma di struttura analoga ossia del Nucleo di valutazione dei dirigenti e direttori di cui all’articolo 19 della legge provinciale sul personale della Provincia 3 aprile 1997, n. 7 e ss.mm..

Si riportano di seguito i provvedimenti relativi alla nomina, composizione e funzionamento del Nucleo di valutazione:

  • deliberazione della Giunta provinciale n. 1218 di data 8 luglio 2014: disposizioni iniziali su nomina composizione funzioni e compiti del Nucleo;
  • deliberazione della Giunta provinciale n. 1405 di data 24 agosto 2015: disposizioni sul Nucleo a seguito delle modifiche introdotte dalla legge provinciale n. 7/2015 alla legge provinciale n. 7/1997;
  • deliberazione della Giunta provinciale n. 2084 di data 24 novembre 2016: modificazioni alla deliberazione n. 1218/2014.

Compiti del Nucleo:

  • adempimenti in materia di Valutazione dirigenti e direttori:
    la valutazione del personale appartenente all’area dirigenziale è svolta secondo la metodologia di valutazione approvata con deliberazione della Giunta provinciale n. 1146 di data 8 giugno 2012 così come da modificata con deliberazione n. 97 del 5 febbraio 2016 e n. 17 di data 20 gennaio 2017. L’attività del Nucleo in materia di valutazione è svolta nei confronti della Provincia autonoma di Trento e dei suoi enti strumentali pubblici di cui alla lettera a) della legge provinciale n. 33/2006.
  • adempimenti in materia di trasparenza:
    Il Nucleo ratifica , sia nei confronti della Provincia autonoma di Trento che dei suoi enti strumentali pubblici, l’adempimento agli obblighi di trasparenza secondo quanto richiesto annualmente da ANAC con propria deliberazione.
  • adempimenti in materia di anticorruzione:
    Il Nucleo è chiamato a svolgere i propri compiti di valutazione de personale direttivo e dirigenziale tenendo conto che le misure di prevenzione della corruzione previste dal Piano di prevenzione della corruzione e per la trasparenza 2018 – 2020, approvato con deliberazione della Giunta provinciale n. 43 di data 26 gennaio 2010, costituiscono obiettivi della programmazione dell'azione amministrativa (art. 45) e che il personale con qualifica di dirigente e di direttore è chiamato, nella relazione annuale rilasciata ai fine della valutazione, ad illustrare gli interventi posti in essere in attuazione del Piano (art. 46).

L’attuale Nucleo di valutazione è stato nominato, per il periodo dal 1° ottobre 2019 e per la durata di due anni, con deliberazione della Giunta provinciale n. 1454 di data 27 settembre 2019, sulla scorta degli elementi di professionalità e competenze dei candidati emersi dall’esame dei curricula pervenuti, relativamente ai seguenti aspetti:

  • esperienza professionale in altri nuclei di valutazione/ OIV
  • competenza in materia di valutazione delle prestazioni in pubbliche amministrazioni
  • conoscenza della specialità statutaria, dell’ordinamento e apparato organizzativo della Provincia autonoma di Trento
  • competenza in materia di economia e controllo di gestione nelle pubbliche amministrazioni
  • competenza in materia di trasparenza e anticorruzione
  • competenza in materia di benessere organizzativo e dinamiche psico – sociali delle organizzazioni.


I componenti sono i seguenti

  • Cattini Elisabetta

- cv

- compensi connessi all'incarico

 

  • Fiorentino Mario

- cv

- compensi connessi all'incarico

  • Monteduro Fabio

- cv

- compensi connessi all'incarico

 

  • Zanardo Lisa

- cv

- compensi connessi all'incarico

 

 

Per quanto riguarda l’ambito scolastico l’articolo 43 della legge provinciale 7 agosto 2006 n.5 prevede l’istituzione del Comitato provinciale di valutazione del sistema educativo quale organismo tecnico-scientifico.

Tra i compiti del Comitato provinciale di valutazione del sistema educativo ci sono:

  • fornire alla Provincia gli strumenti per valutare l'efficacia del sistema educativo provinciale, nel suo complesso e nelle sue articolazioni territoriali, nonché per la valutazione delle singole istituzioni scolastiche e formative;

  • proporre criteri e metodologie per la valutazione del personale dirigente e docente delle istituzioni medesime;

  • definire gli strumenti per la verifica degli standard di qualità del servizio, da mettere a disposizione delle istituzioni scolastiche e formative, anche al fine di rilevazioni periodiche svolte dalla Provincia;

  • valutare nel tempo gli effetti degli esiti applicativi delle iniziative e delle politiche scolastiche e formative, anche al fine di un adeguato inserimento ed integrazione degli studenti con bisogni educativi speciali

  • fornire indicatori di qualità e di efficienza per la predisposizione del piano provinciale per il sistema educativo e per l'organizzazione delle istituzioni;

  • fornire indicatori per la valutazione dei risultati delle attività realizzate dalle singole istituzioni e per verificare gli scostamenti tra risultati e obiettivi, utilizzando anche le rilevazioni effettuate dall'IPRASE;

  • valutare il grado di soddisfazione degli utenti;

L’attuale Comitato provinciale di valutazione del sistema educativo è stato nominato con deliberazione della Giunta provinciale n.1423 del 19 settembre 2019 a decorrere dal 1 ottobre 2019 per la durata di cinque anni.

I componenti sono:

 

  • Damiano Previtali Presidente

           - cv

 

  • Dina Guglielmi

    - cv

     

  • Tommaso Agasisti

    - cv

     

  • Bratti Massimiliano

            - cv

 

Contenuto inserito il 28-11-2018 aggiornato al 04-10-2019
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza Dante, 15 - 38122 Trento (TN)
PEC segret.generale@pec.provincia.tn.it
Centralino 0461 495111
P. IVA 00337460224
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:

Provincia autonoma di Trento - Servizi realizzati da Trentino Digitale S.p.A.

Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it